Facebook Messenger vuole essere il diretto avversario di iMessage e lancia i giochi in-app

C’era una volta Facebook, un social network nato nel 2004 ad Harvard negli Stati Uniti da Mark Zuckerberg, Eduardo Saverin, Andrew McCollum, Dustin Moskovitz e Chris Hughes originariamente disponibile in esclusiva per gli studenti dell’Università di Harvard ma reso pubblico poco dopo. Il “C’era una volta” risulta esser obbligatorio visto che il social creato per mettere in contatto le università è diventato ben presto parte integrante delle nostre vite e sono sicuro che tutti voi, lettori di TecnoApple, effettuiate l’accesso ad esso almeno una volta al giorno.

Facebook è disponibile in oltre 100 lingue e si è classificato come primo servizio di rete sociale per numero di utenti attivi.

Nel corso degli anni Facebook è cresciuto ed abbiamo assistito all’implementazione di pagine, stories, effetti grafici, eventi e tantissime funzionalità. Una funzionalità cambiata nell’arco degli ultimi anni è la chat che un tempo era integrata all’interno dell’applicazione ufficiale mentre da qualche anno a questa parte, precisamente dal 9 agosto del 2011, essa è disponibile come app a sè.

Facebook nel novembre 2016 ha introdotto i giochi istantanei nella sua applicazione di messaggistica. All’interno della sezione è possibile trovare videogiochi sviluppati da Bandai Namco, Taito e Konami ed in particolare trovano spazio titoli come Pac-Man, Arkanoid, Space Invader, Track & Field e Puzzle Bobble. Con la conferenza F8 l’azienda ha deciso di introdurre nuove funzionalità ed ha concessoagli sviluppatori le API per poter creare nuovi giochi da utilizzare all’interno della piattaforma.

Con l’introduzione dei giochi all’interno di Messenger sarà possibile sfidarsi tra amici e disputare veri e propri tornei e competizioni con classifiche finali. Nella conferenza è emerso che:

Utilizzando CONNECT Player, GLI STRUMENTI DI condivisione e le API su misura, gli sviluppatori POTRANNO ora CREARE una varietà di giochi che:

  • Comprenderanno tornei e classifiche
  • Permetteranno l’aggiunta di giocatori all’interno delle chat

Il voler migliorare i giochi istantanei su Messenger è la risposta diretta alle app in app di iMessage. Facebook puntando anche sulla compatibilità con Android, vuole catturare l’attenzione e vuole sorpassare iMessage portando giochi come 8 Ball Pool su Messenger, un gioco già disponibile sull’App Store di iMessage.