La nota applicazione di messaggistica risulta essere inaccessibile da ogni device

Ogni giorno utilizziamo il nostro smartphone per contattare amici e parenti e da quando i nostri operatori hanno immesso sul mercato offerte e piani che prevedono nel bundle un numero limitato di gb per il traffico internet, ci viene naturale utilizzare applicazioni di messaggistica quali Messenger, Facebook, Telegram ma soprattutto WhatsApp

In questo momento tutti i possessori di device Android ed iOS si staranno chiedendo perchè l’applicazione di proprietà di Zuckerberg, WhatsApp, risulti essere down da parecchi minuti.

Non sembra essere il primo caso, infatti già una settimana fà si verificarono alcuni problemi per alcuni utenti che erano impossibilitati ad usare l’applicazione di messaggistica anche se il problema scompariva dopo pochi minuti. Essendo un’applicazione di portata mondiale è difficile localizzare quale server sia “caduto” e quindi, come normale che sia, il panico la fà da padrone.

Sembra stupido pensare che si possa creare del panico visto che al giorno d’oggi si hanno a disposizione milioni e milioni di client di messaggistica oltre WhatsApp, basti pensare al suo rivale Telegram o a Facebook Messenger, Line, Skype, Viber e chi più ne ha più ne metta, ma essendo il più usato ed il più conosciuto è normale assistere ad una reazione del genere

 

Sui social, soprattutto su Twitter e su Facebook, tramite l’hashtag #WhatsAppDown milioni di utenti stanno segnalando il problema che sembra persistere ormai da parecchi minuti.

I primi problemi si sono manifestati in data 3 Maggio 2017 verso le 22:00 quando molti utenti, utilizzatori di WhatsApp Web, si son visti inibiti il funzionamento della piattaforma. Al momento sembra che il problema persista anche se alcuni utenti affermano di riuscire a mandare un messaggio senza che esso venga consegnato al destinatario.

 

AGGIORNAMENTO 4 MAGGIO 2017 ORE 00:30 –> Allarme rientrato, WhatApp riprende a funzionare regolarmente