Il fatto che la Smart Keyboard presenti qualche problema costruttivo è cosa nota. Apple ha creato questa tastiera nella logica di trasformare gli iPad Pro in strumenti per la produttività. Il riscontro in termini commerciali è stato buono, ma molti utenti hanno cominciato a lamentare problemi di varia natura.

Per tale ragione, grazie ad un documento interno trapelato online, scopriamo oggi come l’azienda di Cupertino abbia dato mandato a tutti gli Apple Store di estendere le riparazioni gratuite per la Smart Keyboard per un periodi compreso tra 1 e 3 anni, da sommare ovviamente alla classica garanzia già presente.

In particolare, i principali difetti individuati sarebbero tre:

  • Tasti che non rispondono alla pressione.
  • Tasti che rispondono rimangono schiacciati e comportando pressioni multiple non desiderate.
  • Connessione instabile attraverso lo Smart Connector.

Criticità che sembrano essere riconducibili alla realizzazione industriale della Smart Keyboard. Per tale ragione, si vocifera che Apple possa cambiare l’azienda produttrice, almeno per quanto riguarda quella che sarà la seconda generazione della tastiera pensata per iPad Pro.

Nel frattempo, qualora gli utenti abbiano già sostenuto delle spese per la riparazione o sostituzione della Smart Keyboard, l’azienda di Cupertino provvederà ad erogare dei rimborsi. Insomma, una gestione veloce ed efficace della situazione.