Inizia la produzione del chip Apple A11, processore che verrà utilizzato in iPhone 8

Secondo un nuovo rapporto proveniente da Digitimes emerge che l’azienda TSMC ha ufficialmente avviato la produzione dei chip Apple A11, chip che verranno utilizzati come processori nel nuovo iPhone 8 la cui uscita è prevista entro la fine dell’anno. L’azienda sarà l’unica fornitrice di chip A11 e pare che la fonderia abbia già voluto iniziare la produzione di massa nel mese di aprile.

Con buona probabilità, il chip A11 verrà installato anche su iPhone 7s, smartphone che secondo i rumors, non del tutto confermati, manterrà immutato il design ed il processo costruttivo rimanendo in tutto e per tutto uguale ad iPhone 7 e iPhone 7 Plus.

Come al solito, Apple ha progettato da sè il layout del chip Apple A11 ed ha affidato la produzione ad aziende di terze parti. Scelta saggia visto che la maggior parte dei benchmark evidenziano che le CPU progettate da Apple riescono ad essere le migliori CPU in ambito smarthphone riguardo a prestazioni.

Digitimes afferma che TSMC ha riscontato alcuni problemi in fase di produzione produzione, problemi la cui risoluzione non è tardata ad arrivare.

secondo le fonti, TSMC ha iniziato la produzione di chip A 10nm per la prossima generazione di iPhone 8. La produzione è stata influenzata da alcuni problemi presenti nel processo di produzione e confezionamento ma da quanto affermano le fonti, e’ stata gia’ trovata una soluzione a tale problema.

Altri studi hanno indicato che iPhone 8 sarà dotato di 3 GB di RAM, lo stesso quantitativo utilizzato in iPhone 7 Plus. Non mancano i problemi di produzione per iPhone 8 al punto che, secondo alcune fonti, la produzione di massa del nuovo device non partirà prima di fine ottobre o addirittura novembre.

Secondo gli analisi, alcune varianti del chip di Apple A11 potranno essere utilizzate nei prossimi aggiornamenti di iPad. Si presuppone infatti che tali varianti possano essere utilizzate nei nuovi iPad Pro con display da 12.9 pollici e nell’ancora sconosciuto iPad Pro con display da 10.5 pollici la cui presentazione è prevista entro la fine dell’anno.