La terza generazione di Apple watch potrebbe integrare un sensore per la misurazione della glicemia

Non è una novità che Apple si interessi al miglioramento delle condizioni di vita ed alla salute dei suoi clienti. Basti pensare all’app Salute introdotta con iOS 8 che permette di avere una cartella clinica dove sono contenute intolleranze, calorie ingerite, patologie ed utilizzando il co-processore di movimento presente in iPhone 5S o nei modelli successivi, riesce a tenere sotto controllo i passi ed a calcolare le calorie bruciate.

Da alcune fonti emerge che Apple stia lavorando ad una tecnologia, da integrare sulla prossima serie di Apple Watch, per il trattamento del diabete.

Secondo i rumors l’azienda di Cupertino, per sviluppare ed integrare questa tecnologia nella nuova generazione di devices, ha assunto 200 specialisti del settore ed il suo intento è quello di presentare un prodotto innovativo in grado di portare un miglioramento delle condizioni di salute dei possessori di Apple Watch.

I piani di Apple prevederebbero l’utilizzo di cinturini intercambiabili volti ad aggiungere funzionalità smart all’orologio. L’utilizzo di cinturini intercambiabili non dovrebbe causare un aumento dei prezzi per i modelli basi poichè ogni utente sarebbe libero di costruirsi il proprio Apple Watch in base alle proprie esigenze. L’utilizzo di band intercambiabili porterebbe a pensare che il monitoraggio del glucosio verrà implementato attraverso un cinturino smart e non sarà quindi incorporato all’interno della cassa dello smartwatch.

Sin dallo scorso mese la CNBC aveva affermato che Apple era impegnata nello sviluppo di una soluzione innovativa per il trattamento del diabete attraverso Apple Watch ed aveva creato un team ad hoc impegnato nello sviluppo del progetto. A quanto pare l’azienda ha ha depositato alcune domande di brevetto per una band che integra al suo interno delle batterie in grado di caricare l’orologio ed estendere l’autonomia del device, il che porta a pensare che sia in cantiere anche una band con dei sensori in grado di misurare la glicemia e tenere sotto controllo il diabete.