Apple Pay arriva ufficialmente in Italia!

Dopo una lunga attesa Apple Pay è ufficialmente arrivato anche in Italia. L’arrivo nel Bel Paese del servizio di pagamento elettronico ideato da Apple era già nell’aria da qualche giorno. In questo articolo vi avevamo riportato proprio alcune indiscrezioni che preannunciavano quanto accaduto nelle scorse ore, ovvero il lancio del servizio nel nostro Paese. Adesso gli utenti in possesso di un dispositivo compatibile potranno pagare sia online che offline utilizzando questo nuovo sistema.

Almeno per il momento gli istituti di credito che supportano questo sistema sono soltanto i seguenti: Unicredit, Carrefour banca e le carte dei circuiti MasterCard e Visa. A questi se ne aggiungeranno degli altri nel corso delle prossime settimane e dei prossimi mesi. L’elenco comprenderà, ad esempio, i seguenti istituti: Banca Mediolanum, Carta BCC, American Express, Fineco, Expendia Smart e molti altri ancora.

I dispositivi compatibili con Apple Pay sono i seguenti:
• iPhone 6 e successivi;
• iPad Air 2 e successivi;
• Tutti i modelli di Apple Watch;
• Tutti i Mac aggiornati al sistema operativo macOS Sierra.

Apple Store, Auchan, Autogrill, Carrefour, EuroSpin, Lidl, MediaWorld, Mondadori Store e Unieuro sono solo alcuni dei tanti esercizi commerciali che già da adesso accettano questo nuovo sistema di pagamento elettronico. Pertanto, se avete un dispositivo compatibile con questo servizio e se il vostro istituto di credito è fra quelli citati nei paragrafi precedenti, potrete pagare con il vostro iDevice. In che modo? Dovrete semplicemente creare il vostro profilo Wallet, dall’omonima app, abbinare la vostra carta e poi utilizzare il Touch ID presente sul vostro iPhone per pagare nei negozi fisici (avvicinando l’iPhone al terminale o POS). Per i pagamenti online dovrete appoggiare il vostro dito sul Touch ID nel momento in cui viene effettuata la transizione.