apple
All’asta il primo Apple I

Una casa d’aste di Colonia, in Germania, aprirà in queste ore un’offerta per “Apple I”, un computer storico degli anni ’70, considerato il primo a combinare un microprocessore con un collegamento verso una tastiera e un monitor.

Il dispositivo, che è stato creato da Steve Wozniak e commercializzato da Steve Jobs, è considerato come il primo PC che ha portato al computing case.

La vendita all'asta di una copia della storica "Apple I" creato da Steve Wozniak

 

Secondo i dati storici, da solo, Apple I è stato prodotto in circa 200 unità ed è stato il primo prodotto di Apple. Da questo primo riferimento, la casa d’aste ne ha stimato il prezzo di vendita che sarà compreso tra i 200.957 e 335.000 dollari, dato il numero limitato di queste copie che furono prodotte all’epoca e, oggi, di rilevanza storica.

Con la capacità di calcolo a sua disposizione, non può neanche inviare una e-mail“, ha fatto sapere il direttore della casa d’aste. Ad ogni modo, il suo valore rimane in quel che rappresenta, capostipite di una serie di prodotti con la mela morsicata che hanno fatto il giro del mondo.