Non manca molto al WWDC e MacStories immagina così il suo iOS11 “ideale”

Apple svelerà la nuova versione del suo sistema operativo mobile, iOS 11, durante il keynote previsto previsto per le ore 10:00 PT del 5 giugno che verrà tenuto presso il McEnery Convention Center di San Jose, in California. Nonostante l’evento sia alle porte, non si sà quasi nulla riguardo le novità che verranno introdotte nel nuovo aggiornamento.


Dato che iOS 10 non ha introdotto quasi nessuna features per un uso tablet, Federico Vittici di MacStories, accanito utilizzatore di iPad per lavoro, ha immaginato ed elaborato una lista di features che spera vengano introdotte in iOS 11. Queste features da lui pensate porterebbero ad un cambiamento radicale dell’interfaccia di iPad o meglio un cambiamento nel suo uso mantenendo comunque lo stile e la facilità d’uso che contraddistinguono il sistema operativo mobile della casa di Cupertino.

Nel suo sistema operativo ideale vi sarebbe un Drag&Drop che consentirebbe agli utenti di trascinare il contenuto tra diverse applicazioni o da una finestra all’altra poste a metà schermo. Secondo Vittici, immagini, testi, link, documenti potrebbero essere trascinati utilizzando delle semplicissime gesture.

Un’ altra caratteristica riguarda “Shelf” che permetterebbe agli utenti di utilizzare una piccola porzione del display per ridurre app o altro da utilizzare in un secondo momento.

Altri features pensate da Vitticci riguardano un nuovo Split View, un layout ed una ricerca su iCloud Drive molto simile a quella utilizzata su MacOS, una schermata iniziale più corposa ed un design completamente ridisegnato.

Qualora vogliate scoprire nel dettaglio la sua lista desideri, non vi resta altro che andare a leggere il suo articolo presente su MacStories.