Il WWDC 2017 è alle porte ma cosa presenterà Apple? Si limiterà ai sistemi operativi o aggiornerà tutta la gamma notebook?

Nonostante i Keynote non siano più quelli di una volta, poichè tutte le novità vengono a galla giorni prima tramite delle fughe di notizie, l’attesa per l’evento comincia a farsi sentire e tutti i fans / appassionati della mela morsicata non vedono l’ora di seguire il keynote che si terrà giorno 5 alle ore 10:00 PT presso il McEnery Convention Center di San Jose, in California.

Apple, sulla home del suo sito web, ha aggiunto una “title” che reindirizza alla nuova pagina relativa il WWDC 2017, confermando che la Worldwide Developers Conference del 5 giugno sarà trasmessa in diretta streaming e potrà essere visionata sul sito web o tramite Apple TV.

Apple in precedenza aveva affermato che la diretta streaming della conferenza sarebbe stata fruibile soltanto attraverso il sito per gli sviluppatori e attraverso l’applicazione WWDC, ma la pubblicazione di questa nuova pagina fa intendere che la diretta potrà essere visionata da tutti, compresi coloro che non sono in possesso di un account sviluppatore.

Il WWDC 2017 si prospetta essere una delle conferenze più interessanti degli ultimi anni poichè oltre all’introduzione delle nuove versioni di iOS, MacOS, TVOS, e watchos, sono previsti numerosi aggiornamenti hardware.

Sono attesi i nuovi MacBook e MacBook Pro e con buona probabilità l’azienda di Cupertino presenterà un refresh hardware delle macchine più economiche e più vendute, i MacBook Air.
Assieme ai nuovi notebook, Apple potrebbe introdurre due nuovi prodotti, l’iPad Pro da 10,5 pollici ed il Siri Speaker. Secondo i rumors, il nuovo iPad Pro da 10,5 pollici avrà delle dimensioni simili a quelle dell’attuale iPad Pro da 9,7 ma conterrà al suo interno un display più grande, il tutto reso possibile grazie alla riduzione delle cornici.