I nuovi MacBook Pro potrebbero essere presentati durante il keynote del WWDC 2017, evento che si terrà in Calfiornia il 5 Giugno

Apple ha da poco aggiornato il suo negozio online modificando le stime di consegna relative agli ordini dei MacBook Pro con Touch Bar da 15 Pollici. I portatili ordinati in data odierna, secondo le stime, verranno consegnati tra il 6 e l’8 Giugno, arco di tempo che va a coincidere con il Keynote relativo la Worldwide Developers Conference, che si terrà la prossima settimana.

Le stime di consegna supportano le voci secondo le quali sarebbero in uscita i nuovi modelli di MacBook 12 pollici e MacBook Pro. Le macchine dovrebbero ricevere solo un upgrade hardware ed in particolare l’aggiornamento dovrebbe portare all’interno delle stesse i processori Intel di settima generazioni, conosciuti anche come Kaby Lake.

A differenza dei 15 pollici, i modelli di MacBook Pro da 13 pollici secondo quanto riportato sul sito hanno una consegna stimata per il giorno successivo all’ordine. Non è chiaro il perchè di questa scelta ma è possibile che Apple abbia intenzione di aggiornare solo le macchine da 15 pollici, facendo slittare l’aggiornamento per quelle da 13 in un periodo dell’anno successivo. I processori Kaby Lake per i MacBook Pro da 13 pollici sembrano essere pronti quindi il loro aggiornamento potrebbe non esser escluso.

Tuttavia, Apple in passato ha già sfalsato la presentazione dei MacBook Pro. Nel 2015, per esempio, ha presentato un modello da 13 pollici nel mese di marzo ed un modello da 15 pollici nel mese di maggio. Situazione ripetutasi nel 2012, quando in occasione del WWDC di giugno, Apple ha presentato il primo modello di MacBook Pro con display Retina da 15 pollici, mentre il modello da 13 pollici venne rilasciato solo nel mese di ottobre.