iOS 11 è stato presentato alla WWDC 2017, una delle Conferenze più apprezzate dagli sviluppatori Apple, in quanto la casa di Cupertino ha introdotto davvero tantissime novità ed il nuovo sistema operativo sembra nascondere tante chicche molto interessanti, tra le quali la possibilità di scansionare i codici QR direttamente con la fotocamera, senza dover ricorrere ad app di terze parti.

iOS 11 introduce la possibilità di scannerizzare i QR Codes direttamente tramite l’app Camera.

Grazie al nuovo update di iOS, l’applicazione fotocamera pre-installata su tutti gli iPhone sarà finalmente in grado di riconoscere i codici QR, novità che potranno scoprire tutti quelli che in questi giorni hanno deciso di installare sul proprio smartphone Apple la versione beta del software.

Fino ad ora, con iOS 10, Apple non permetteva alla fotocamera di svolgere questa funzione, sempre più ricercata dai vari utenti, costretti, dunque, a dover scaricare direttamente dallo store app di terze parti capaci di scansionare questi codici.

Con il lancio nei prossimi mesi di iOS 11, gli utenti Apple non avranno più questo problema, infatti, l’app Fotocamera fornirà nativamente una funzione di scansione codici a tutti gli utenti. Secondo le prime impressioni, rilasciate dai vari consumatori su Twitter, la funzionalità sembra funzionare davvero molto bene, con un’ estrema facilità di utilizzo. Basta aprire l’applicazione Fotocamera, inquadrare con la fotocamera posteriore un QR code, cliccare sulla notifica a cascata ed aggiungere il contatto o l’informazione scansionata.

Sarà possibile scansionare un QR code per aggiungere e collegarsi ad una rete Wi-Fi, aggiungere un nuovo numero nei contatti e, presumibilmente, fare qualsiasi altra cosa che supporti la scansione del codice. Tale funzionalità sarà attiva non appena si riceverà l’aggiornamento ad iOS 11 ma potrà essere disattivata dalle impostazioni della Fotocamera in qualsiasi momento.