Apple Health
Apple Health logo

Apple potrebbe avere alcune grandi ambizioni in materia di salute per il suo iPhone. Il gigante tecnologico ha infatti formato una squadra per sviluppare una tecnologia che permetterebbe all’iPhone di archiviare i rapporti riguardanti la salute di una persona, inclusi i risultati di laboratorio, le informazioni sulle allergie e i referti clinici, stando a quanto la CNBC sta riportando, citando persone che affermano di conoscere questi piani.

I dati memorizzati sull’iPhone potrebbero essere condivisi con ospedali e altri fornitori di assistenza sanitaria, magari per rendere più facile ai medici la scelta del tipo di trattamento da applicare ai pazienti. Apple sta discutendo con gli ospedali e con i professionisti del settore sanitario, e la squadra sta considerando possibili acquisizioni al fine di accelerare il più possibile il processo.

Apple ha un posto tra le numerose aziende tecnologiche di rilievo, tra cui Alphabet, che lavorano sulle tecnologie applicabili al settore sanitario. Apple, ad esempio, già offre l’applicazione Health per il suo sistema operativo iOS, la quale consente agli utenti di monitorare informazioni di base come il peso e le calorie. Il servizio consente anche agli utenti di immettere informazioni personali, come il tipo di sangue e le allergie, per un utilizzo da parte di medici professionisti in caso di emergenza. Secondo CNBC, Apple vuole espandere tali conquiste, al fine di includere ulteriori informazioni che i fornitori di assistenza sanitaria potrebbero utilizzare per trattare i pazienti. Il produttore di iPhone, secondo quanto riferito, crede che il servizio faciliterà il trasferimento digitale di informazioni critiche sulla salute: qualcosa che l’industria sanitaria si sta attualmente impegnando a fare.

Tuttavia, non è chiaro dal rapporto se il servizio potrà mai trovare il suo modo per l’iPhone, e se lo ha fatto, quando potrebbe essere disponibile.