Apple sta organizzando un fantastico evento a San Francisco per promuovere il servizio di nome “Apple Pay”. Con l’evento “Lose your Wallet“, l’ azienda statunitense vuole evidenziare quali negozi supportano il pagamento tramite Apple Pay ma anche offrire agli utenti una serie di sconti.

Dal 23 al 25 giugno aderiranno venti esercenti di Hayes Valley e Marina a San Francisco, con sconti che potranno variare dal 10% al 25%. Inoltre Spot Hero, il servizio per la prenotazione di parcheggi, offrirà il 50% di sconto per le spese relative ai parcheggi di San Francisco. Infine Caviar (specializzata nella consegna di cibo) offrirà 5$ di sconto sugli ordini.

Andando sul sito Apple, nella sezione Apple Pay, è possibile consultare un elenco dove sono riportati tutti i negozi aderenti all’iniziativa. Tra i principali negozi al dettaglio possiamo trovare il nome di : Azalea, Bulo, Dish, Nancy Boy, Benefit, Marina Deli e Pladra.

Ovviamente Apple ha intenzione di espandere il servizio in tutto il mondo, o almeno ci proverà. Oltre agli Stati Uniti d’America sono 3 i paesi in cui è disponibile Apple Pay: Italia, Irlanda e Taiwan.

Come funziona Apple Pay?

Nell’evento di San Francisco, i rappresentati del colosso di Cupertino spiegheranno anche perché il loro metodo di pagamento è sicuro, comodo e veloce. Abbinando Apple Pay alla propria carta di credito, di debito o prepagata, sarà possibile effettuare il pagamento tramite il Touch ID del dispositivo. Che si stia usando un iPhone, iPad o Mac non c’è differenza.

Vi basterà appoggiare il dito sul sensore biometrico per confermare il pagamento. Inoltre il sistema utilizzato per la sicurezza è molto sofisticato: infatti viene utilizzato un numero specifico del dispositivo e un codice di transazione univoco. I dati della carta non vengono mai memorizzati sul dispositivo, sui server Apple, né condivisi con i commercianti, per evitare così l’ accesso ai dati personali da parte di sconosciuti.

Leggi anche: Apple ritarda la presentazione di iPhone 8

Sicuramente stiamo parlando di una grande innovazione per Apple, che faciliterà e velocizzerà senza dubbio i pagamenti che dovremo effettuare.

Lasciate un commento qui sotto e fateci sapere quanti di voi utilizzano o utilizzeranno Apple Pay.