Imagination Technologies è stata messa in vendita. La celebre azienda inglese produttrice delle GPU PowerVR è in forte crisi. Tutto è dipeso dalla fine dei contratti di fornitura con Apple, che rappresentavano buona parte del fatturato di questa realtà. Una situazione che apre a molti scenari anche per l’azienda di Cupertino.

Secondo alcuni rumors infatti, Apple potrebbe acquistare Imagination Technologies, e prodursi in casa le GPU per iPhone e iPad. Del resto, come ricorderete, i dispositivi mobili della mela morsicata sono equipaggiati proprio con le PowerVR. Dunque, un’importante possibilità di business ed espansione.

Ovviamente, non ci sono commenti ufficiali da parte di Apple. L’azienda di Cupertino è solita agire sempre in sordina in questi casi. Certo, l’occasione di potersi produrre in maniera autonoma le GPU rappresenterebbe anche un enorme vantaggio strategico, soprattutto in vista dei prossimi iPhone.

Un quadro dunque molto complesso, che sicuramente diventerà più chiaro durante le prossime settimane. Il management di Imagination Technologies attende infatti un’offerta per l’azienda. Staremo a vedere quello che accadrà e, soprattutto, chi saranno i potenziali acquirenti.

Accanto ad Apple, potrebbero essere molte le aziende interessate a questa operazione. Del resto, soprattutto in passato, le GPU PowerVR sono state utilizzate anche in smartphone e tablet di altri produttori. Le prossime settimane saranno comunque decisive.