Tempo di lettura: 2 minuti

Whatsapp è un’applicazione Android gratuita di messaggistica istantanea utilizzata in 180 Paesi da oltre un miliardo di persone. Al tempo stesso consente di mettere in atto alcuni semplici trucchi per implementare le funzioni dello smartphone e avere prestazioni migliori.

Innanzitutto è possibile inviare messaggi con Google Now/Google Assistant su Whatsapp quando si hanno le mani impegnate. Si tratta semplicemente di sfruttare i comandi vocali del dispositivo mobile, avviando il servizio con la frase “Ok, Google“. Quindi si comunica il comando “Invia #messaggio a #contatto su WhatsApp” per poi dare la conferma all’applicazione vocalmente oppure premendo l’icona a forma di freccia.

Altri trucchi molto apprezzati e innovativi consistono nello scaricare un file per essere sempre sicuri di aver installato l’ultima versione Whatsapp e di poter usufruire in anteprima nuove feature. Nel primo caso non occorre aspettare la notifica da parte del Play Store sulla disponibilità degli aggiornamenti da installare sul proprio smartphone.

Per evitare di dover controllare periodicamente la cartella “Le mie app e i miei giochi” è sufficiente scaricare e installare manualmente il file APK di Whatsapp. Infine per conoscere in anteprima tutte le novità in programma e le ultime funzioni Whatsapp si consiglia di diventare beta tester.

Si tratta di una possibilità offerta agli utenti da molte applicazioni, che consente di testare in anteprima le funzionalità integrate in versioni non definitive dell’app. Aderire a questo programma consente è una procedura molto semplice: basta andare sulla pagina https://play.google.com/apps/testing/com.whatsapp e cliccare sul pulsante azzurro “Diventa un tester“.