apple-watch-series-3 prezzo

È ufficiale, il nuovo smartwatch Apple è stato rilasciato. Le novità che lo caratterizzano lo rendono altamente tecnologico e all’avanguardia, prima fra tutte le reti LTE e UMTS.

Un’altra novità è anche il processore dual core, oltre alla connettività wi-fi e bluetooth.

Nuovi elementi aggiuntivi sono:

  • Altimetro barometrico;
  • Sim elettronica;
  • Capacità waterproof migliorata;
  • Nuovi colori disponibili.

La vera innovazione dell’Apple Watch 3 è la possibilità di effettuare e ricevere chiamate grazie alla capacità del dispositivo di supportare le reti LTE e UMTS. Sarà quindi possibile utilizzare l’orologio come un vero e proprio cellulare direttamente dal proprio polso. La sim elettronica è più piccola rispetto a quelle normali ed è integrata nel dispositivo stesso. Il display nasconde perfettamente l’antenna, oltre ad esserne parte per rendere più efficiente la connessione. Il numero che viene utilizzato è lo stesso dell’iPhone cui è accoppiato. Con questa nuova conformazione, il dispositivo ha la capacità di distaccarsi completamente dallo smartphone, rendendosi indipendente. Questa opzione è disponibile solo nella versione Cellular, mentre la versione base possiede tutte le altre caratteristiche tranne la connessione LTE.

Il nuovo processore dual core S3 rende questo gioiello tecnologico molto più potente, riuscendo ad aumentare le prestazioni del 70%. Questo incremento ha dato la possibilità di migliorare anche Siri, che adesso parla e risponde velocemente tramite l’altoparlante, ricevendo i comandi dal microfono, a differenza della versione precedente in cui era disponibile solo tramite testo. Questa funzione è utile in quanto permette ricerche e azioni anche durante il movimento, evitando che l’utilizzatore si distragga guardando il display interrompendo l’attività che sta svolgendo.

Elemento molto apprezzato è il W2, un chip wireless che attiva la connettività wi-fi e bluetooth. Questa nuova caratteristica permette una diminuzione dei consumi e un incremento della rapidità delle connessioni senza fili che arriva fino all’85%. Grazie ai minori consumi, la batteria è leggermente migliorata, anche se arriva ad avere un’autonomia di 18 ore come il modello precedente. Per quanto riguarda la parte software, questo orologio tecnologico supporta il nuovo WatchOs4, che sarà poi reso disponibile per i modelli precedenti.

 

 

Per la parte riservata alle app e strumenti fitness si può affermare che i miglioramenti effettuati sono in maggior parte dedicati proprio alla salute e all’attività sportiva, rendendo questo orologio uno strumento indispensabile per moltissimi sportivi. Uno di questi elementi innovativi che è stato introdotto è  l’altimetro barometrico che migliora lo smartwatch Apple rendendolo adatto anche agli sport ad alta quota e perfetto per corsa e ciclismo. Un altro importante miglioramento è stato fatto per quanto riguarda il cardiofrequenzimetro, infatti le misurazioni del battito cardiaco sono molto più accurate e precise e il dispositivo segnala eventuali irregolarità e/o aritmie, funzione davvero utile per evitare disturbi seri durante l’attività fisica o anche da fermi.

Grazie al nuovo sistema operativo lo smartwatch supporta app dedicate a nuovi tipi di sport, come ad esempio danza o football americano, rendendo l’esperienza ancora più ampia, permettendo a chi ne fa uso di poter scegliere tra una gamma di sport e attività ancora più vasta.

Un elemento che farà felici gli amanti degli sport acquatici è la migliore resistenza all’acqua: il nuovo Apple Watch 3 è infatti totalmente waterproof, permettendo il suo utilizzo anche in acqua. Meccanismo molto interessante, espelle l’acqua entrata nell’orologio tramite le vibrazioni audio attraverso l’altoparlante.

Il nuovo modello della linea di orologi Apple permette di pianificare tutte le attività giornaliere che si desiderano svolgere, registra tutti i movimenti, sia quelli programmati che non, mostrando il resoconto di tutti gli spostamenti a fine giornata, evidenziando anche le caratteristiche specifiche e i dettagli di ogni movimento effettuato. È anche in grado di percepire la salita di gradini e di dare stimoli e motivazioni per muoversi, evitando che la persona che lo indossa faccia poco movimento. Se questo accade, lo smartwatch lo segnala a fine giornata, provvedendo alla comunicazione di consigli utili e attuabili per aiutare la persona a mantenersi in forma.

 

Grazie alla possibilità di essere sempre connessi, non bisogna più rinunciare alla compagnia della musica in quanto si può ascoltare in streaming su Apple music, da una selezione di oltre 40 milioni di brani. Inoltre è possibile sincronizzare le proprie playlist salvate sul telefono, così da non perdere nemmeno un instante delle proprie passioni. La sincronizzazione musicale include anche le copertine degli album e la nuova possibilità di associare una determinata playlist musicale ad un particolare allenamento. Inoltre le connettività bluetooth e wi-fi danno un ulteriore vantaggio, cioè quello di potersi connettere agli auricolari Air Pods, permettendo a chi utilizza l’orologio di godere a pieno della musica, anche insieme allo svolgimenti di attività fisica.

 

Per quanto riguarda le dimensioni non c’è una trasformazione come era stato annunciato da voci infondate prima del rilascio ufficiale, eccezione fatta per pochi millimetri di spessore in più nella parte posteriore, precisamente 0.25 mm. Come le altre due serie, anche la terza generazione è disponibile in due misure, con la cassa da 38 mm o da 42 mm. La cassa è in acciaio e disponibile nei colori grigio ceramica, oro-rosa o argento. In futuro sarà anche disponibile una nuova versione, la variante Nike+. A livello di praticità è stata introdotta  quindi una nuova linea di cinturini funzionali, adatti all’attività sportiva. Il display è facilmente modificabile in quanto è formato da più schermate, che possono essere facilmente scambiate semplicemente con il tocco.

Le schermate includono animazioni tra cui quella di Toy Story oppure un volto per Siri, per permettere al meglio la personalizzazione del dispositivo.

Il prodotto è in vendita dal 22 settembre nonostante sia stato possibile prenotarlo dal 15 settembre. La versione base, cioè senza connessione, costa 329 dollari, mente la versione LTE, quindi con connessione alla rete telefonica, costa 399 dollari. La seconda versione, quella che permette di ricevere ed effettuare chiamate, non è inizialmente disponibile in Italia.

 

Per concludere il nuovo Apple Watch Series 3 è un insieme di tutte le componenti hardware che da sempre caratterizzano questo dispositivo con in più notevoli miglioramenti. Anche a livello software la Apple ha fatto passi da gigante, rendendo questo orologio un vero pezzo unico. Stesso aspetto, batteria e prestazioni migliorate per una terza generazione oltre le aspettative.