ios-11

iOS 11 aggiunge una serie di nuove funzioni e impostazioni di interfaccia per iPhone (e ancora più modifiche per iPad). Una serie di novità che possiamo riassumere in alcuni punti e che sono disponibili da oggi, 19 settembre, non appena il vostro device vi avvertirà che il download è disponibile. Vediamo di cosa si tratta.

Non disturbare durante la guida

L’invio di messaggi di testo durante la guida è fatale. Lo sappiamo tutti, eppure pochi al volante resistono alla tentazione di rispondere ad un nuovo messaggio. Peccato che gli smartphone non siano abbastanza intelligenti per rendersi conto che si è al volante. Tuttavia, iOS 11 integra ora una funzionalità chiamata Non disturbare mentre guido, integrata nelle stesse impostazioni “Non disturbare”. È possibile attivarla in Impostazioni > Non disturbare. È possibile impostarla affinché si accenda automaticamente quando iPhone riconosce che si sta guidando, quando si è connessi al Bluetooth dell’auto o manualmente.

do-not-disturbare-mentre-guida

Personalizza il nuovo Centro di controllo

Il Centro di controllo ha ricevuto una ristrutturazione con iOS 11. Tutti i collegamenti ora si inseriscono in un unico pannello e si può personalizzare le applicazioni e l’ordine in cui vengono visualizzate. Ci sono anche funzioni nascoste del Control Center accessibili attraverso una lunga pressione o il Force Touch.

ios-11-control-center

Controlla la tua memoria

Apple sa cosa si prova e come si sente il proprio consumatore quando iPhone gli dice che lo spazio a disposizione sta per terminare. E, per questo, gli offre nuovi modi per gestire lo spazio di archiviazione. Basta andare su Impostazioni > Generali > Memoria iPhone e si visualizzerà un grafico che illustra quanto spazio si ha a disposizione e cosa c’è di superfluo in memoria. Inoltre, provvederà a fare alcune raccomandazioni su come salvare la memoria, inclusa la possibilità di segnalare le applicazioni non utilizzate. Con questa opzione abilitata, iOS 11 rimuove le applicazioni che non sono state utilizzate quando lo spazio di archiviazione è basso. Non c’è da preoccuparsi però, iOS 11 salverà tutti i dati e i documenti associati a tale applicazione in modo da poter usufruirne se si decide di reinstallarla.

ios-11-storage

Controllare il formato del file

Uno dei grandi cambiamenti di iOS 11 è proprio quello di salvare lo spazio di archiviazione. Apple utilizzerà un nuovo formato di file per foto e video che risulta più leggero. Le foto utilizzeranno ora il formato HEIF e i video il formato HEVC. Andando su Impostazioni > Camera> Formati e scegliendo l’opzione High Efficiency, si utilizza il nuovo formato HEVC e HEIF o scegliere di continuare a utilizzare formati JPEG e H.264.

heif

App Archivio

Infine, iOS ha aggiunto un sistema di gestione dei file in cui è possibile visualizzare tutti i file in un unico posto, invece di cercarli nelle diverse applicazioni. L’applicazione Nuovi file consente di gestire quelli memorizzati in iCloud Drive e quelli di altri servizi cloud come Dropbox e Google Drive.

ios-11-files-app

Nuove impostazioni per i servizi di localizzazione

iOS 11 ha tolto agli sviluppatori la possibilità di accedere alla nostra posizione. Quindi, questi non possono più offrire opzioni di monitoraggio come Sempre o Mai. Ora si può scegliere solo l’opzione “Durante l’utilizzo dell’app”. Basta accedere a Impostazioni > Privacy > Servizi di localizzazione e regolare le impostazioni per tutte le applicazioni che utilizzano i servizi di localizzazione.

ios-11-location-servizi

Imposta Apple Pay

Se ancora non utilizziamo Apple Pay, iOS 11 può aiutarci ad iniziare. E’ possibile usare una nuova funzionalità per effettuare pagamenti tra amici, ad esempio. La prossima volta che accade di dover dividere un conto al ristorante, si può utilizzare l’applicazione Messaggi. Andare in Impostazioni > Portafoglio e Apple Pay e Aggiungi una carta di credito o di debito per iniziare ad utilizzare questa funzionalità.