ios-11-control-center-shortcuts

Come molti lettori sapranno, specialmente quelli che già hanno effettuato il download, il nuovo sistema operativo iOS 11 ha cambiato molti dei suoi elementi più noti. Primo fra tutti, e il più importante forse, è quello relativo il Centro Controllo che, finalmente, ha apportato nuove funzioni e capacità di personalizzazione.

Ma, purtroppo, una delle caratteristiche che è stata finora “aggredita” è stata la disattivazione della connessione Wi-Fi e Bluetooth che, seppur scollegate, restano in funzione. Questo spiega l’obiettivo di Apple, ovvero quello di ottimizzare l’efficienza utilizzando Airdrop o tenendo lo smartphone o il tablet connessi con altre periferiche, come Apple Watch o altri accessori che utilizzano questa connessione.

Ma il problema è che, a quanto pare, non si è riusciti a trasmettere questa nuova funzionalità ai propri utenti, che hanno già iniziato a segnalarla come un “errore”, richiedendo all’azienda di “trovare immediatamente una soluzione“. Qualcosa di impossibile, perché – come ripete il team di supporto tecnico Apple – questo non è un fallimento o un errore, ma è il sistema ad essere stato pensato in questo modo. Seppur, come abbiamo visto, non convince molte persone.

D’altra parte, Apple assicura che, dopo aver disattivato queste funzioni e anche se spente, queste non abbasseranno la durata della batteria, visto che il loro consumo è molto basso. Se si vuole risparmiare sulla carica della batteria, potrebbe essere un buon passo regolare la luminosità dello schermo, che continua ad essere l’elemento di iPhone che consuma di più.

Ora, per coloro che vorrebbero disattivare completamente queste funzioni, pur non utilizzando il metodo più pratico – il 3D Touch – occorre andare in Impostazioni > Wi-Fi > Disattiva o Impostazioni > Bluetooth> Disattiva. Come segue, potrebbe essere un chiarimento:

Sappiamo che questa non è una soluzione al problema, ma è comunque un’azione che può chiaramente essere d’aiuto, oltre ad inviare critiche costruttive e suggerimenti ad Apple circa il funzionamento di queste funzionalità e come si potrebbe migliorarla in una prossima versione in grado di soddisfare le esigenze di tutti.