iphone 8 iphone 8 plus

Vendite deludenti negli Stati Uniti e altrove le cose non sembrano andare meglio, il primo periodo di vita per iPhone 8 si sta rivelando molto complicato. I motivi sono molteplici, a cominciare dalla contemporanea presentazione di iPhone X, dispositivo attesissimo e netto taglio con il passato.

iPhone 8 ha caratteristiche tecniche degne di nota ma dal punto di vista estetico ci troviamo dinanzi a un device stretto parente delle generazioni precedenti, i fan della Mela Morsicata si aspettavano qualcosa di più per quanto riguarda il design.

I dati riportati da KeyBanc Capital Markets non fanno stare tranquilla Apple, i clienti britannici e statunitensi preferiscono iPhone 7 e 7 Plus ai suoi successori. Tutti aspettano iPhone X e i competitor sfruttano la situazione a proprio vantaggio.

iPhone 7 continua a macinare buoni risultati, complice un abbassamento dei prezzi, inoltre gli utenti sembrano aver percepito poco il salto generazionale tra i due modelli. Le cattive notizie non finiscono qua, perché c’è un rivale che continua ad andare forte.

Si parla di Huawei, che sta per superare la Mela come secondo produttore di smartphone a livello mondiale, stando a quanto afferma IDC il sorpasso avverrà entro il termine del prossimo anno. Al momento il colosso cinese detiene l’11.3 % del mercato rispetto al 12 % tra le mani di Apple.

Una situazione complicata, con tutta probabilità servirà qualche settimana per capire quale sia il reale potenziale di iPhone 8 e 8 Plus in termini di vendite. Tutti i riflettori sono puntati sul modello X, Melafonino che celebra il decennale di Apple nel comparto smartphone.