Apple watch series 3 huawei Watch 2 Pro
Apple Watch Series 3 sta andando forte, gli analisti sono concordi nel giudicare l’ultimo iDevice da polso un successo. Merito della tanto richiesta connettività LTE, finalmente l’orologio si libera dal vincolo (troppo stretto) con iPhone, un vero peccato che gli utenti italiani non possano godere di tale feature.

Il nuovo smartwatch Apple stupisce tutti conquistando nuovi clienti, ma occhio ai competitors. Nella schiera dei rivali è ormai impossibile non menzionare Huawei, uno dei brand più in salute degli ultimi mesi. Il colosso cinese sta macinando gradi numeri e… Impara dai big.

A Huawei esserci non basta più, ambisce al trono del mercato tech. Mate 10 sta affascinando molti, ma è già tempo di pensare a un nuovo dispositivo. Ecco a voi Huawei Watch 2 Pro, un device pronto al lancio e con una novità di non poco conto: il supporto eSIM. Esattamente come Apple Watch Serie 3.

Anche Google, con il suo Pixel 2, ha fatto propria l’idea di una SIM virtuale. Huawei lancia uno smartwatch le cui caratteristiche tecniche non sono ancora chiare. Sappiamo però il prezzo, pari a circa 349 euro, al momento il prodotto è esclusiva del mercato cinese ma mai dire mai.