iphonex

Se volete accaparrarvi un iPhone X, dovete essere veloci. I preordini per il nuovo iPhone di Apple hanno avuto inizio dalla mezzanotte di oggi. Alcuni modelli del dispositivo erano ancora disponibili online per la spedizione del 3 novembre, il giorno in cui uscirà nei negozi, ma per i primi 10 minuti. Dopodiché, i ritardi nelle consegne hanno iniziato a giungere inesorabili.

Alcuni operatori telefonici, infatti, non dovrebbero riuscire a spedire per due o tre settimane dopo la data di lancio. Alla mezz’ora dall’apertura, tutti i modelli di tutti i vettori statunitensi avevano tempi di spedizione di quattro o cinque settimane. Nel Regno Unito e in Australia, il tempo di attesa è di cinque o sei settimane. I fan di Apple, anche in Italia, ora devono aspettare fino a dicembre per agguantare un iPhone X.

A differenza degli anni precedenti, lo store di Apple sembra essere stato “offline” agli utenti per circa 10 minuti. In passato, il sito web non è stato rimesso “online” così rapidamente e solo le persone che avevano accesso all’applicazione iPhone e iPad sono state in grado di preordinare i dispositivi quando la vendita è iniziata.

iPhone X segna la prima riprogettazione di grandi dimensioni che il device ha avuto negli ultimi anni. Apple ha smantellato il suo pulsante Touch ID Home ed ha aggiunto invece il suo nuovo riconoscimento facciale Face ID. Inoltre, ha integrato un nuovo schermo OLED che si estende attraverso la parte anteriore del display. Il dispositivo ha un’altra nuova “funzionalità”: un prezzo più alto. Ma questa è storia di cui si parla già da tempo.

Tuttavia, le vendite di iPhone sono scese per la prima volta lo scorso anno. Le aziende, compresa anche Apple, non hanno fatto cambiamenti entusiasmanti nei loro dispositivi. La mancanza di “eccitazione” finora rivolta ad iPhone 8 e iPhone 8 Plus ne è un chiaro esempio.