razer phone

Dopo anni di vendite di accessori e periferiche per computer, Razer ora si avvia nel mondo degli smartphone con il proprio device. Il nuovo dispositivo Razer è già ufficiale e presenta alcune specifiche impressionanti.

Razer ha fatto molta enfasi sullo schermo del dispositivo mobile, un display IGZO 5,72″(risoluzione 2K), molto performante. Sulla carta, lo schermo del Razer Phone ha una frequenza di aggiornamento da 120 Hz, il che in pratica significa che è veloce, molto veloce. In teoria, ciò si traduce in una risposta e un diminuito ritardo di quanto si esegue con il dito sul display.

Al fine di raggiungere ottimi risultati, Razer è dotato di un ottimo hardware, che include 8 GB di RAM, un processore Qualcomm Snapdragon 835 e una batteria da 4.000 mAh che dovrebbe consentire di sostenere un’intera giornata di utilizzo (anche se Razer promette che lo schermo e i suoi 12 Hz non influenzino affatto la durata della batteria).

L’azienda ha anche dato molta importanza sulla qualità audio del device. Mentre la maggior parte sceglie di ignorare la qualità del suono degli altoparlanti, il telefono Razer possiede una tecnologia Dolby Atmos, ideale per la riproduzione di contenuti multimediali. Tuttavia, non dispone di un ingresso per auricolari. Il telefono è però dotato di una doppia fotocamera da 12 Mpx, con apertura di f/1,7 e f/2,6 nelle lenti.

Infine, Razer afferma che il suo primo smartphone è “rivolto ai giocatori“, che sfrutteranno i vantaggi del suo schermo, degli altoparlanti e del suo potenziale. Razer Phone ha una capacità di storage di 64 GB che può espandersi fino a 2 TB tramite microSD, quindi ha un ampio margine di spazio per i giochi. Un’altra cosa da considerare è che ci sono tanti giochi Android di cui disporre.

Razer Phone avrà un costo di 700 dollari (o 750 euro in Europa) e sarà in vendita dal 17 novembre.