social media strategies 2017

Più di 1200 partecipanti, il contributo di 60 professionisti del settore, 100 giornalisti e 50 key player presenti. Numeri da capogiro per il Social Media Strategies 2017, la due giorni riminese che si è tenuta l’8 e 9 novembre.

Un evento pensato per i professionisti dei social media, numerosi gli appuntamenti, tra case study, incontri formativi e molto altro ancora. Social Media Manager protagonisti, ma l’evento ha offerto molto altro.

Emozionante il contributo offerto dalla giornalista di Repubblica Federica Angeli, sotto scorta per le proprie indagini sui clan di Ostia, tema tornato alla ribalta per l’aggressione al reporter di Nemo – Nessuno Escluso.

Le dieci sale del Palacongressi di Rimini hanno visto alternarsi relatori e temi sensibili per i professionisti del mondo digitale, sotto la lente di ingrandimento i social network e gli strumenti necessari per un ottimale uso in chiave business e gli strumenti di monitoraggio.

Incontri per tutti i gusti: tool e analitica, social adverting, content e strategy. Fari puntati sul mondo dei social network, c’è tutto un mondo da scoprire: da Facebook a Twitter, passando per LinkedIn e Instagram. Ecosistemi che i professionisti del mondo devono sapere sfruttare e controllare al meglio.

Un’occasione di formazione, ma anche un’utile piattaforma per chi cerca ed offre lavoro grazie al servizio di Job Placement. Colloqui diretti presso un’area dedicata, situazione ideale per stabilire nuovi rapporti lavorativi e creare sinergie.

Appuntamento ffisato all’1 e 2 dicembre, con il Search Marketing Connect 2017. SEO, PPC, Web Analytics e tanto altro ancora, occasione di formazione d’alto livello da non perdere. Iscrizioni già aperte, tutte le informazioni sono disponibili sul sito dell’evento.