Prendete uno smartphone che dal design vi sembra uno iPhone 7 o 8. Accendetelo. Aspettate che parta e con tutto il vostro stupore, scoprite che è un Android. Strano? No! Non affatto si tratta del nuovo OnePlus 5T. Questo device della casa cinese, esce a pochi mesi dal lancio del suo precedessore OnePlus 5. Infatti, questa nuova creatura appena lanciata, sembra che sia capace di prendere la pesante eredità del suo precedessore: display allungato e dalle cornici ridotte, e una doppia fotocamera priva di zoom ottico, ma riesce a comportarsi molto bene nelle condizioni di luce difficili. Questo device ha uno schermo di 1080 x 2160 pixel amoled, prodotto da Samsung. Dalle dimensioni così grandi, si pensa, che per alcuni casi bisogna usarlo con due mani.

Una novità notevole, per il device del dragone, è senz’altro il riconoscimento facciale. A quanto pare, è stata usata una tecnologia differente rispetto a quella usata da Apple, per l’iPhone X. Infatti sembra essere precisa, ma meno complessa, addirittura riesce a riconoscere il volto anche in circostanze non perfette. La fotocamera posteriore, a quanto sembra, è da migliorare. Anche se si è passati ad una fotocamera migliore rispetto al modello 5, si ritiene, che in condizioni di luce non perfetta, Samsung ed Apple rimangono ad un livello superiore. Ma, c’è sempre un ma! Ottime le prestazioni. Infatti, il nuovo OnePlus 5T, sembra reggere bene nelle condizioni di stress con più applicazioni aperte, questo grazie alla ram di 8 Gb.

La durata della batteria è la migliore sul mercato! Senza dubbio supera Apple e Samsung, grazie ad una ottimizzazione di hardware/software, anche perchè l’amperaggio rimane lo stesso (3300 mAh). Dopo una giornata, di utilizzo totale, la batteria, ha ancora tra il 15% e il 20% di carica. Perde un pò nei video 4k, rimane nella media, la differenza a favore del top, ovviamente Samsung, si vede eccome, ma comunque è buono.

In conclusione, questo device dei samurai, vince sul prezzo: con 599,00 € ti porti a casa la versione più performante da 8/128 Gb. Scacco matto! Notevole, direi, se calcoliamo che i device di pari livello costano almeno 300,00 € in più. In conclusione, il nuovo OnePlus 5T, rimane uno degli ottimi Android del 2017.