emoji

Sempre più spesso gli utenti sono soliti inviare – e in tutti i tipi di occasioni – emoji nei loro messaggi WhatsApp. Se anche voi, però, siete tra gli amanti delle emoji, allora questa informazione potrebbe esservi utile.

Durante le nostre conversazioni su Facebook Messenger, ad esempio, possiamo inviare emoji di varie dimensioni con la semplice pressione e rilasciare quella che vogliamo. Ma come farlo in WhatsApp? È molto semplice.

Nella piattaforma di messaggistica le dimensioni delle emoji possono variare a seconda di quante se ne vogliano inviare in una sola volta. Cioè, la sua dimensione cambia se se ne invia una o più in un unico messaggio.

Ci sono quattro dimensioni, e le si possono vedere nelle nostre conversazioni. Come si fa? Molto semplice: se volete che l’emoji appaia nella sua dimensione maggiore, dovreste inviarne solo una per messaggio; se, al contrario, volete che le sue dimensioni siano più piccole, se ne possono invia due o più in un solo messaggio, e così via.

Attenzione! Dovreste anche sapere che questo processo non si applica ai messaggi che includono il testo. Se scrivete anche un messaggio di testo, infatti, gli emoji appariranno nella loro dimensione normale.

Questa possibilità si affianca ad un’altra novità: per alcuni utenti, può rivelarsi davvero fastidioso, quando si trovano in una conversazione e inviano un video di YouTube, fare clic sul link e, quindi, guardare il video ma all’esterno della piattaforma. Una opzione che sta per cambiare.

Nella piattaforma di instant messaging, un aggiornamento per iOS, chiamato “picture-in-picture”, vi consentirà di riprodurre il video all’interno dell’applicazione senza il link di reindirizzamento all’app di YouTube.