appleiphonex

Una nuova versione di iPhone X potrebbe arrivare nel 2018 e, secondo lo specialista Ming Chi Kuo di KGI Securities, il dispositivo potrebbe integrare una batteria a forma di “L” che potrebbe aggiungere almeno il 10% di energia in più, a differenza del sistema a due batterie di cui ora è dotato il modello attuale.

Secondo Kuo, Apple lancerà il prossimo anno 3 dispositivi con videocamere TrueDepth. La presentazione è prevista, come sempre, per il mese di settembre. Per l’occasione, vedremo sul trampolino di lancio un modello con schermo OLED da 6.5 pollici, un altro da 5.8 e un altro ancora LCD con 6.1 pollici.

Le batterie che si dice integrino la nuova apparecchiatura aumenteranno gli attuali 2.716 mAh fino a una capacità vicina a 3.000 mAh. La versione con schermo LCD sarà la più economica, quindi includerà una batteria normale come i modelli precedenti, ma ciò contribuirebbe a ridurre i costi di produzione, anche se la sua capacità della batteria sarebbe maggiore di quella di iPhone 8 Plus.

Ad ogni modo, per il momento si tratta ancora di rumor. Come si sa, con Apple le indiscrezioni trapelano mesi prima. E la batteria sarà sicuramente protagonista sulla prossima generazione “X”. Sebbene, almeno finora, non si segnalano grossi problemi di durata e ricarica.