intelligenza-artificiale

L’avanzata dell’intelligenza artificiale ci consente di sognare miglioramenti in tutti gli ambiti della vita. Molte delle persone più intelligenti sul pianeta, in questi giorni di lavoro alle prese con algoritmi, sono in grado di risolvere flagelli come il cancro. Mentre altre stanno usando la tecnologia per creare video porno di celebrità fasulle.

Da qualche tempo, su Reddit è possibile vedere una serie di video dei più inquietanti. In uno di questi, Gal Gadot sembra fare sesso con il suo fratellastro. Ovviamente, questo non è questo il caso. Non è il corpo dell’attrice e, in realtà, diremmo che non è proprio la sua faccia. È un’approssimazione e sembrare recitare in un video porno con il tema dell’incesto.

Il video è stato creato con una macchina ad algoritmo di apprendimento (apprendimento automatico), utilizzando materiali facilmente accessibile e aperti a chiunque abbia una conoscenza di algoritmi. Il creatore di queste piccole aberrazioni è un redditor che si fa chiamare “deepfakes” che essenzialmente stanno utilizzando strumenti di apprendimento automatico come tensorflow, le applicazioni che Google tende a mettere a disposizione dei ricercatori, dottorandi e chiunque sia interessato al machine learning.

Finora, deepfakes ha pubblicato video di questo tipo con i volti di Scarlett Johansson, Maisie Williams, Taylor Swift, Aubrey Plaza e Gal Gadot. Tutti su Reddit e sembra avere un grande seguito. Sebbene l’utente non abbia dato la sua identità, ha spiegato che il software che usa è basato su più libraries open source, come Keras con TensorFlow. Per compilare i volti delle celebrità, il ragazzo dice di aver usato la ricerca di immagini di Google, archivio foto e video di YouTube.

L’apprendimento automatico consiste in reti di nodi interconnessi che eseguono calcoli autonomamente nei dati di input. In questo caso, deepfakes ha addestrato l’algoritmo in video porno e, ad esempio, il volto di Gal Gadot. Dopo un sufficiente “addestramento”, i nodi sono stati in grado di completare compiti particolari, ad esempio manipolando il video in modo convincente.

Al di là della notizia, suona un po’ terrificante la facilità con cui oggi un insieme di algoritmi possa rendere falsi i video di persone che fanno e dicono cose che non hanno mai fatto. Ora fanno sesso, ma in futuro si potrebbe intraprendere qualsiasi azione, legale o illegale, che la mente di un programmatore vuole mettere in scena.