aggiornamento iOS 11

Problemi in paradiso? Pare di sì. Apple ha rilasciato nella giornata di ieri l’ottavo (sì, avete letto bene, ottavo) aggiornamento per iOS 11, dopo che la scorsa settimana è stato rilasciato un bug che metteva in pericolo i dispositivi utilizzando HomeKit.

iOS 11.2.1, già disponibile per iPhone, iPad e iPod Touch, può essere scaricato dal dispositivo stesso anche se è sempre consigliabile eseguire il backup delle informazioni in anticipo. Apple aveva anticipato la scorsa settimana che, in questi giorni, avrebbe rilasciato questo aggiornamento.

Senza contare la versione di iOS 11, Apple ha rilasciato otto aggiornamenti a causa di numerosi problemi di sicurezza e di prestazioni, sebbene non tutti correlati a questo problema: iOS 11.2, ad esempio, è stato rilasciato con la premessa di aggiungere nuove emoji.

Tuttavia, iOS 11 potrebbe essere la versione con gli aggiornamenti più numerosi e ravvicinati nel tempo (ribadiamolo, solo tre mesi!): iOS 11.0.1, iOS 11.0.2, iOS 11.0.3, iOS 11.1, iOS 11.1.1, iOS 11.1.2, iOS 11.2 e il nuovo rilascio di iOS 11.2.1. Più quelli che, sicuramente, avremo modo di ottenere in futuro. Apple di solito interrompe l’aggiornamento fino a quando non raggiunge X.3 o X.4.

Nella giornata di ieri, dunque, Apple ha rilasciato anche tvOS 11.2.1, un aggiornamento che raggiunge in coppia a iOS 11.2.1 gli utenti della mela morsicata, portando una patch di sicurezza correlata alla vulnerabilità che si trova in HomeKit, dal momento che il sistema di streaming possiede anche compatibilità con gli oggetti domestici.