Tempo di lettura: 2 minuti

smartphone

Al momento dell’acquisto di un telefono cellulare, i consumatori prendono in considerazione diversi fattori: alcuni hanno a che fare con l’estetica dei dispositivi e ce ne sono altri che sono legati al prezzo, alla qualità e alla fiducia generati dai marchi che li producono.

Queste erano le variabili da analizzare nei più recenti studi, i cui risultati hanno rivelato che i marchi più noti sono Samsung con l’87% delle risposte, Huawei 63% e Motorola con il 58%. La top 5 è ​​completata da Nokia con il 56% e LG il 48%. I meno riconosciuti sono Lenovo (28%) e HTC (10%).

Ma essere il più riconosciuto non significa avere il miglior prezzo, qualità e affidabilità. E, in virtù di questo aspetto, gli analisti hanno vagliato la percezione del marchio di queste tre variabili.

Così è stato rilevato che Apple, Samsung e Sony sono marchi che danno una percezione di qualità, fiducia e prezzi superiori alla media del mercato. Secondo i dati in termini di prezzo, Apple con un punteggio di 9 (1 è un prezzo basso e 10 un prezzo molto alto) ha la più alta percezione del costo dei prodotti. Mentre è il più costoso, dal momento che i suoi pari come Samsung e Sony hanno una percezione rispettivamente di 8.4 e 7.9, Apple è anche quella con il miglior punteggio in termini di sicurezza e qualità.

Quando si vedono i risultati in termini di sicurezza, il marchio della mela morsicata ha un punteggio di 9.1 e in qualità il punteggio raggiunge 9.2, ottenendo così i risultati migliori nelle tre variabili analizzate. Samsung e Sony sono marchi che offrono sicurezza e qualità a una percezione equa dei prezzi, mentre Apple ha una percezione dei prezzi più elevata.

Un altro dato è che si è formato un secondo gruppo di marchi in cui si trovano Huawei, Nokia, Motorola e LG. Questi sono descritti, secondo gli analisti, “come marchi che forniscono una percezione di valore in termini di qualità, fiducia e un prezzo equo, in termini di funzionalità delle attrezzature rispetto al mercato.”

I marchi che non vanno molto d’accordo nel campione degli studi sono Alcatel, Blackberry, HTC, Lenovo. Non solo per la loro scarsa conoscenza, ma anche perché hanno un rapporto di qualità, fiducia e prezzo che è inferiore al mercato medio. “Sono marchi la cui percezione del prezzo, della qualità e della fiducia sono inferiori alla media del mercato”, affermano ancora gli analisti.

A titolo di conclusione, sul mercato ci sono diversi marchi con un buon prezzo, qualità e fiducia e un grande leader come Apple che, sebbene costoso, è riconosciuto per la sua qualità e fiducia.