Tempo di lettura: 2 minuti

Apple Watch avrà Face ID e cinturini intelligenti: brevetto

Secondo un brevetto Apple, l’azienda sarebbe impegnata nello sviluppo di una fotocamera da incorporare sul futuro Apple Watch per usufruire del Face ID anche su smartwatch. Il riconoscimento facciale, infatti, è al momento una prerogativa di iPhone X.

Il progetto

Apple ha già altri brevetti relativi ad un Apple Watch con fotocamera incorporata nella sua scocca. Ciò rivela che Apple desidera aggiungerne una per effettuare autenticazioni dall’orologio, ma forse anche per altre applicazioni che richiedono una fotocamera.

Il brevetto non menziona esattamente come e dove la fotocamera verrà inserita in un corpo piccolo come l’Apple Watch, ma parla di un’altra funzionalità sviluppata da Apple per il suo orologio: cinghie intelligenti con sensori capacitivi.

Secondo il sito in questione, l’azienda di Cupertino vorrebbe posizionare i sensori sul cinturino per effettuare misurazioni diverse per alcune attività sportive come il sollevamento pesi o il golf. Il brevetto afferma che questo cinturino avrebbe anche zone elastiche e sarebbe in grado di rilevare cambiamenti nel movimento delle mani durante l’esercizio.

Apple ha già molti brevetti nel cassetto, inerenti nuovi modi di fornire funzioni grazie ai cinturini, oltre ad essere un accessorio di moda. La società ha registrato brevetti per cinture che fungono da display secondario, antri che possono essere resi rigidi per proteggere il display dell’orologio o funzionare come base per il corpo dello smartwatch stesso.

Apple non commenta i brevetti. I documenti che le aziende solitamente non registrano le prove di prodotti in fase di sviluppo. Ma, in molte occasioni, lo fanno per registrare le loro idee e proteggersi dai concorrenti.