ios 12
La presentazione di iOS 12 è ormai certa, avverrà lunedì 4 giugno nel corso della più famosa conferenza del settore: la WorldWide Developer Conference 2018.

Grazie ad essa, conosceremo ufficialmente tutte le modifiche che il nuovo aggiornamento di sistema apporterà a devices come iPhone e iPad. In un articolo vi avevamo illustrato quelle che avremmo voluto vedere noi e quelle che invece sono pressoché confermate.

Tuttavia, oggi, giunge una nuova notizia: la nota azienda americana, Apple ovviamente, tiene alla salute dei propri utenti e ha deciso di implementare in iOS 12 uno strumento che curerà la dipendenza dal telefono o dal tablet. Di cosa si tratta?

Si è sparsa voce, che l’upgrade giungerà anche una modalità capace di contare i secondi, minuti, ore e giornate che una persona passa con il dispositivo aperto e funzionante. Ovviamente, come si legge, non sarà un qualcosa in grado di bloccare i terminali in uso ma piuttosto una cifra che Apple spera faccia riflettere ogni persona.

In poche parole sarà un contatore, uno strumento che chissà, forse l’Azienda di Cupertino ha preso in prestito dalle idee recentemente lanciate da Google, la quale ha intenzione di implementarne uno per cronometrare il tempo trascorse sulle applicazioni (Novità in arrivo con Android P) o ancora da Instagram, che ha comunicato ai suoi utenti che ne introdurrà uno personale nella propria schermata.

Se volete rimanere aggiornati sulla WWDC e sulle eventuali novità presentate nel corso di quest’ultima, continuate a seguire gli articoli. Intanto, eccone uno che illustra cosa potremmo vedere presentato!