Tempo di lettura: 2 minuti

ricoluzione iliadIliad Italia è appena approdata quale nuova piattaforma di servizi di rete alle spalle di Vodafone, TIM e WindTre che guardano con estrema preoccupazione il sopravanzare di una realtà che ha già conquistato il cuore di migliaia e migliaia di italiani.

A seguito delle sua straordinaria offerta unica sono stati in molti a richiedere la portabilità del proprio numero in Iliad o una nuova SIM allo scopo di verificare il range di copertura dell’operatore nella propria zona. Ma non occorre acquistare una SIM (costa €15.98 di cui 5.99 euro per il primo rinnovo) per sapere se c’è copertura. Esistono diversi modi. Oggi vi spieghiamo i più semplici.

 

Come verificare la copertura Iliad

Per verificare la copertura Iliad senza avere per le mani una SIM dell’operatore si possono seguire due procedure essenziali.

La prima di queste procedure prevede l’uso del vostro smartphone e delle Impostazioni di Rete, Recatevi quindi nella sezione Dati Mobili e dal prospetto di selezione Rete Mobile deselezionate la caselle che indica la possibilità di collegarsi automaticamente alla rete.

Fatto questo, il vostro telefono scansionerò l’area introno a voi proponendosi un elenco di operatori disponibili in zona. Se Iliad figura in elenco ci sono buone possibilità che la ricezione sia stabile ed il servizio operativo.

Ciò non toglie che la velocità del servizio di rete 3G e 4G Plus possa non rispondere adeguatamente alle nostre esigenze in termini di velocità e reattività. Sono da considerarsi, infatti, ulteriori parametri come il lag, la zona (interno o esterno) ed eventuali altri parametri discriminanti che possono ridurre le prestazioni. In tal caso, non c’è modo di capirlo se non direttamente.

Diversa è la situazione che si propone con la consultazione dell’apposita mappa online sul sito Iliad, dove si offre una vista chiara, precisa e selettiva delle aree coperte dai servizi 2G, 3G e 4G Plus dell’operatore che, in caso di instabilità. andrà in roaming Wind.

Da una prima vista alla mappa sembra che la maggior parte dell’Italia sia raggiunta dal servizio, ma non vogliamo offrire false speranze. In alternativa, è possibile inserire manualmente l’indirizzo dalle apposite text-box disposte sul lato sinistra della pagina web, dove si indica la Via, il CAP ed il civico per una ricerca più accurata (che sembra funzionare in modo altalenante per alcune aree).

Avete acquistato una SIM Iliad? State riscontrando problemi di velocità ed instabilità per i sistemi? Fateci sapere le vostre prime impressioni.