iPhone 6,1 pollici
Poco tempo fa vi avevamo informato riguardo uno degli iPhone facenti parte della nuova generazione, in presentazione a settembre.

Tuttavia, nelle scorse ore, sono uscite informazioni che inducono a modificare l’aspetto che si era originariamente consolidato. Proprio così: l’iPhone 2018 da 6,1 pollici somiglierà ad iPhone X ma avrà qualcosa di nettamente diverso.

Come reso noto, l’Azienda di Cupertino ha deciso di implementare, anche nei nuovi modelli, il design dato ai terminali Apple lo scorso anno, comprendente lo schermo senza bordi. Da questa informazione si può trarre che il suddetto modello sarà dotato di notch seppure rimanga in dubbio di che tipo di display disporrà: se LCD IPS come trapelato tempo fa o se OLED come annunciato qualche giorno fa.

Nonostante questo, come sopra annunciato, il terminale si distinguerà dal suo modello per un particolare: la fotocamera. Essa sarà singola e non doppia -presente sugli altri due modelli della generazione-. Non vi sono ulteriori informazioni riguardanti il sensore che sarà montato o la potenza dell’obbiettivo ma si può notare come essa sarà sporgente quindi, probabilmente, prevederà qualcosa di diverso rispetto alle classiche fotocamere

 conosciute.

iPhone 6,1 pollici

Questo particolare, gradito o meno, rende il processo di creazione dell’iPhone più economico portando, di conseguenza,  anche il prezzo di mercato a diminuire. Sarà quindi un iPhone leggermente più economico? Si spera proprio di sì.

Ovviamente, sarà integrata nel terminale  la tecnologia Face ID e a quanto pare, il packaging si rinnoverà grazie all’introduzione di un nuovo caricabatterie da 18w, in grado di permettere la ricarica veloce del dispositivo.