caricatori

Negli scorsi mesi ci siamo occupati più volte dei nuovi caricatori, i quali verranno introdotti nella linea iPhone insieme alla nuova generazione, in presentazione a fine settembre.

Come dichiarato, quindi, i nuovi utenti potranno disporre di caricatori con un voltaggio più alto e che quindi concederanno la ricarica rapida ai terminali. Ovviamente questa tecnologia poteva essere già usata con iPhone 8 e iPhone X ma come molti utenti sanno, i caricatori dovevano essere acquistati a parte e con costi elevati.

A proposito del poter acquistare i caricatori, sorge un problema: nei primi mesi di distribuzione, difatti, i caricatori da 18w saranno compresi nelle confezione dei nuovi iPhone, come sostituzione dei vecchi, ma a quanto pare non potranno essere acquistati separatamente.

Il blog giapponese Mac Otakara riferisce che i fornitori di Apple, al momento, sono in grado di produrre abbastanza caricabatterie da includere con gli iPhone 2018, ma non abbastanza da poterli vendere come accessori autonomi.

Ovviamente è una situazione temporanea, seppure rimanga da stabilire quando questi potranno essere finalmente disponibili a tutti.

Qualche notizia in più sui nuovi caricatori

Il caricabatteria avrà una USB Type C ma rimarrà presente la classica entrata Lightning. Grazie ai leak, possiamo vedere che aspetto avranno i nuovi accessori.

Come design, l’azienda di Cupertino non ha deciso di allontanarsi molto dal suo classico caricatore: il nuovo, difatti, presenta forme analoghe ma sarà di dimensioni leggermente più piccole. Secondo i dati generali, la ricarica veloce consentirebbe all’utente di ricaricare il proprio dispositivo fino all’80% in appena un’ora. Con un caricatore classico si raggiunge appena il 40%.