vodafoneTutti gli utenti Vodafone che hanno utilizzato il servizio hotspot pagandolo riceveranno ufficialmente un rimborso, così come sancito dalla nuova nota diramata dall’operatore nel corso di queste ultime ore. Gli utenti sono contentissimi, e possono finalmente far valere il proprio diritto di consumatori in merito ad una misura che ha gravato non poco sulle loro tasche e sulle loro esperienza di utilizzo con il gestore. Scopriamo di più.

 

Vodafone hotspot: al via i rimborsi per tutti

Abbiamo scoperto come avere 80 GIGA al mese in 4G con Vodafone, potendoli inoltre sfruttare per garantirci una connessione ad Internet su tutti i nostri dispositivi. Stiamo chiaramente parlando dell’opzione hotspot, divenuta gratuita per tutti solo nel corso di quest’ultimo mese, dopo una serie di invettive lanciate dai consumatori che hanno richiesto a gran voce l’uso di questa fondamentale funzionalità.

A partire dal 20 giugno 2018 tutti possono usare il servizio di hotspot gratuitamente per le loro offerte ma, come ben sappiamo, prima eravamo costretti a pagare ben 6 euro al giorno in caso di connessione, anche se per pochi Kb su SIM in abbonamento o ricaricabile. Abbandonata l’era di Vodafone Exclusive si è passati al nuovo approccio gratuito.

Con una nuova nota ufficiale, il gestore rosso ha fatto sapere che chi ha pagato il traffico hotspot dal 26 febbraio 2018 fino al 20 giugno riceverà un rimborso completo, le cui modalità di concessione sono state appena definite tramite apposito SMS su ricaricabile e scheda in abbonamento.

Si tratta senz’altro di un’ottima notizia per tutti noi utenti. Non credete? A voi tutti i commenti.