Apple Store Piazza Liberty

Il tanto atteso Apple Store a Milano in Piazza Liberty ha finalmente aperto, sono stati moltissimi i fan dell’azienda a mettersi in coda, già dalle prime ore del mattino.

La Piazza è stata transennata già dalla sera prima dell’inaugurazione, fissata per il 26 luglio 2018. I controlli effettuati sono stati tantissimi, alcuni utenti l’hanno addirittura paragonata ad un aeroporto.

 

Apple ha inaugurato il nuovo Store in Piazza Liberty

Il nuovo Store si trova appunto in Piazza Liberty, proprio dietro alla madonnina del Duomo di Milano. Centinaia di utenti hanno passato la notte in fila, per assicurarsi l’ingresso tra i primi. Lo Store ha aperto intorno alle 17 del pomeriggio e, poco prima dell’apertura delle porte, circa cento utenti dello staff hanno circondato la piazza, facendo una ola di benvenuto. All’interno dello Store lavoreranno ben 230 dipendenti, alcuni con esperienza nel campo delle arti visive.

Molti utenti hanno definito il nuovo centro Apple come il più scenografico del mondo, oltre ad essere uno tra i più grandi. Si sono contati più uomini che donne durante l’inaugurazione. La maggior parte degli utenti ha dichiarato di essere presente non per comprare ma per fotografare e pubblicare sui social. Lo Store è infatti uno dei più particolari esistenti, completamente sotterraneo, caratterizzato da due elementi distinti: lastre di pietra utilizzate per i rivestimenti e una doppia cascata d’acqua all’esterno.

Durante la notte, si è presentata a sorpresa anche la manager di Apple, arrivata direttamente dagli Stati Uniti. La manager è Angela Ahrendts, appena sotto Tim Cook come responsabilità all’interno dell’azienda. La Ahrendts ha donato ai clienti in coda degli spray anti zanzare per resistere durante l’attesa.