Unicredit, SanPaolo o BNL

Le truffe online sono delle incognite che non passano mai di moda, soprattutto quando è estate e i correntisti delle banche Unicredit, SanPaolo o BNL sono più spensierati e non danno peso, a primo impatto, ad email sospette o sms strani.

Ebbene sì, i cybercrimanli non vanno in vacanza e non smettono mai di studiare nuoci sotterfugi tramite i quali sottrarre i soldi a delle povere persone che non sono tanto esperte di internet o delle home banking.

Nonostante ciò, non si deve avere paura e ricorrere a vecchi mezzi come i soldi sotto al materasso poiché istituti bancari come quelli su riportati si sono armati contro le truffe e tutelano i loro clienti senza alcun problema.

Unicredit, SanPaolo o BNL? Le truffe non le colpiscono

A proposito di ciò, oggi vi illustriamo i metodi migliori che le banche italiane offrono per tutelarsi da truffe e frodi.

Sostanzialmente, il mezzo più utile per essere a corrente delle movimentazioni dei propri conti correnti è quello di attivare la funzione SMS alert. Tale strumento consente ai correntisti di essere aggiornati in tempo reale sui pagamenti, bonifici e operazioni che vengono operate attraverso le proprie carte o conti bancari.

In particolare:

  •  Unicredit offre un numero 4860001 per poter domandare una unica informazione via SMS.
  • Intesa SanPaolo offre ai viaggiatori offre il Servizio Geocontrol tramite il quale di può decidere di abilitare la propria carta all’utilizzo solo nei Paesi che garantiscono gli standard di sicurezza riconosciuti a livello europeo.
  • Mentre BNL, infine, offre ai possessori delle Carte di Credito le info del Totale spese del mese.