Twitter

Sono già passati 11 anni da quando su Twitter si è utilizzato il primo hashtag, ieri infatti la piattaforma ha festeggiato, insieme al resto del mondo, l’hashtag day.

Sono passati molti anni dall’arrivo di Twitter sul web, durante questo tempo si sono evolute moltissime funzioni ed opzioni sulla piattaforma. Andiamo a scoprire quali sono gli hashtag più utilizzati in Italia.

 

Twitter: l’hashtag compie 11 anni, ecco quelli più usati

Il 23 agosto di ben 11 anni fa l’avventura di Twitter iniziò, tutto è partito dal tweet di Chris Messina con l’hashtag #barcamp. Negli ultimi 11 anni il mondo del web si è evoluto molto, cambiando quasi totalmente. Anche noi utenti abbiamo cambiato il modo di comunicare online.

L’hashtag è una specie di etichetta, utilizzato su alcune applicazioni come web e social come aggregatore tematico. La sua funzione è quindi quella di raccogliere tutti i contenuti con quel termine specifico. Ovviamente l’utilizzo dell’hashtag rende il nostro contenuto molto più visibile. Basta aggiungerne uno, per essere visibili anche agli utenti con cui non abbiamo l’amicizia su un determinato social network.

Al momento in Italia si sta parlando molto di politica, motivo per cui l’hashtag #M5S è al primo posto tra quelli più utilizzati. Seguito da #roma, #pd, #salvini, #italia e #renzi. Restando sempre in tema politico, seguono #dimaio e #nominoermalmeta, e infine #napoli. A livello internazionale ai primi posti abbiamo #MeToo, #BlackLivesMatter e #EqualPay. Tra i primi anche #PadManChallenge, portato avanti dalle star di Hollywood per contrastare il tabù delle mestruazioni in India e per favorire la diffusione di assorbenti.