WhatsApp

Girovagando sul web si trovano moltissime applicazioni che promettono di spiare le conversazioni sulla nota applicazione di messaggistica WhatsApp. In realtà non fanno nulla di ciò che promettono e inoltre sono molto pericolose.

Potete stare tranquilli finché si parla di trucchetti per WhatsApp, l’unico rischio che vivete è quello che il trucco in realtà non funzioni. Ma scaricare applicazioni che non si conoscono può diventare molto pericoloso per il nostro smartphone e soprattutto per noi.

 

WhatsApp e il caso WhatsDogs, state lontani da certe applicazioni

La curiosità di molti utenti, li può portare ad installare applicazioni molto pericolose sul proprio dispositivo. Quelle più ricercate in assoluto sono quelle che promettono la possibilità di spiare le conversazioni di WhatsApp. La prima applicazione che promette questo è WhatsDogs anche se non è l’unica. Altre applicazioni pericolose infatti sono anche state eliminate dal Play Store e da App Store.

La promessa di queste applicazioni è quella di poter spiare le conversazioni altrui sulla chat. Ovviamente si tratta di una pratica illegale ma soprattutto non permette realmente di vedere le conversazioni. WhatsDogs infatti è molto limitata nel suo uso, permette solamente di vedere l’orario di accesso, funzione oltretutto già presente sull’applicazione ufficiale.

Scaricare queste applicazioni è pericoloso perché prima di tutto si può incorrere in una denuncia, essendo un atto illegale. Come seconda cosa queste applicazioni potrebbero installare dei virus o malware sul vostro dispositivo. In poco tempo potreste perdere il controllo di quest’ultimi in modo irreversibile.