Apple

Tutti i fan di Apple stanno aspettando con ansia l’evento che dovrebbe tenersi il 12 settembre per la presentazione dei nuovi prodotti. Nel frattempo l’azienda sarebbe in lite con il social network Facebook per motivi di privacy.

I dispositivi tanto attesi sono parecchi, abbiamo tre nuovi modelli di iPhone, il successore di iPhone X, un modello Plus e un modello economico con schermo LCD. Ci aspettiamo anche un nuovo modello di iPad e iMac più una nuova gamma di Apple Watch con schermo più grande, senza dimenticare ovviamente anche iOS 12.

 

Apple sarebbe in lotta con il social network Facebook

Secondo indiscrezioni le due aziende sarebbero in un momento di tensione reciproca a causa della privacy. Il social network avrebbe da poco tempo rimosso dall’App Store la propria applicazione per la sicurezza di Onavo Protect. L’applicazione seguente andrebbe contro le norme sulla tutela dei dati dell’azienda di Cupertino.

Questa rimozione ha sicuramente segnato un altro punto nella guerra sui dati tra i due colossi americani. Soprattutto dopo le critiche di Tim Cook riguardanti lo scandalo Cambridge Analytica che ha coinvolto Facebook nei mesi scorsi. L’azienda della Mela avrebbe avvertito la piattaforma di Mark Zuckerberg sul fatto che Onavo andava contro le proprie norme. In questo modo ha lasciato intendere a Facebook che sarebbe stata rimossa dallo Store.

In seguito a questo avvertimento il social network avrebbe deciso di togliere autonomamente l’applicazione in questione, solitamente scaricata dagli utenti per tutelare i propri dati online. Da qui è partito lo scontro, Apple ha infatti spiegato: “Con l’ultimo aggiornamento delle nostre linee guida abbiamo detto chiaramente che le app non devono raccogliere informazioni su quali app sono installate sui dispositivi dei clienti per motivi di pubblicità o marketing e che devono chiarire quali dati dei consumatori sono raccolti e come vengono usati“.