WhatsApp

WhatsApp è indubbiamente l’applicazione di messaggistica istantanea più usata al mondo. Dopo essere stata acquistata da Facebook sono comparse molte nuove funzioni al suo interno, un esempio sono gli “stati” molto simili alle “storie” di Instagram.

Recentemente è stata anche introdotta la possibilità di registrare un audio senza tenere premuto il pulsante. Funzionalità molto comoda soprattutto per gli utenti che mandano messaggi vocali abbastanza lunghi. Non tutti gli utenti però, sono a conoscenza del trucchetto che permette di ascoltare gli audio registrati prima di inviarli.

 

WhatsApp permette di ascoltare gli audio prima di inviarli

Tutti almeno una volta abbiamo sbagliato ad inviare un audio ad un nostro contatto, magari perché si inizia a registrare troppo presto e quindi si perdono le prime parole o magari perché si blocca troppo tardi, e gli ultimi secondi registrati sono praticamente inutili. L’applicazione però permette di poter ascoltare gli audio prima di inviarli, anche se la maggior parte degli utenti non è a conoscenza di questa “funzione”.

Questo piccolo trucchetto vi permetterà di ascoltare una nota vocale prima di inviarla, così da poter eliminare il messaggio e registrarne uno nuovo. La prima cosa da fare è aprire la conversazione con il contatto a cui si vuole mandare un messaggio vocale. Premere il pulsante per iniziare a registrare la nota e successivamente fare uno swipe verso l’alto premendo il lucchetto che apparirà, per non dover tenere premuto.

Parlate liberamente e registrate fino alla fine il vostro messaggio, invece che premere il pulsante di invio però, premete la freccia “indietro” per tornare all’elenco delle conversazioni. Così facendo, quando rientrerete nella chat in cui avete registrato il messaggio, troverete la nota non ancora inviata. Potete riascoltarla e successivamente inviarla o eliminarla per registrarne una nuova.