IliadEsistono diversi modi per ricaricare la propria SIM Iliad. Ci si può affidare al sistema più comune, ovvero quello che prevede l’addebito diretto scalato dalla propria carta di credito Visa/Mastercard o dal proprio conto corrente. Oppure ci si può approcciare al metodo classico che passa per tabacchini, edicole e corner store muniti di Simbox.

Oggi a tutti questi metodi di ricarica se ne aggiunge un quarto che consente di accumulare il credito tramite il sistema Lottomatica, ora disponibile presso i 4.500 punti vendita italiani. Vediamo come si può procedere.

 

Iliad: ora ricarichi in edicola

Hai scelto di aderire alla nuova promo da 50 GIGA ma non vuoi o non puoi usare una prepagata o una carta di credito. Adesso che cosa puoi fare per ricaricare il credito della tua scheda? Semplice, vai in edicola e richiedi una semplice ricarica, proprio come hai fatto fino ad oggi per il tuo numero Vodafone, TIM e degli altri operatori.

Gli importi variano da un minimo di 5 euro fino ad un massimo di 50 euro per singola operazione passando per importi intermedi.

  • 5 euro
  • 10 euro
  • 15 euro
  • 20 euro
  • 25 euro
  • 30 euro
  • 50 euro

Un’altra soluzione per avere credito positivo sul proprio numero, niente di eclatante. Allo stesso modo si può procedere anche come al già discussa Ricaricai Automatica su conto o attraverso i punti vendita abilitati Sisal Point e le Simbox sparse lungo tutti i punti strategici del suolo nazionale.

Mantieniti aggiornato sulle novità, le offerte e le nuove tariffe seguendoci sui social ed aggiungendo la nostra pagina ai tuoi preferiti.