WhatsApp

Negli ultimi giorni sta circolando una nuoca truffa nell’applicazione di messaggistica istantanea WhatsApp che prosciugherebbe il credito telefonico di tutti gli utenti.

Dopo la terrificante Olivia che ha scombussolato molti utenti, è purtroppo arrivata un’altra truffa. Sono colpiti gli utenti di quasi tutti gli operatori, più precisamente Tim, Vodafone, Wind Tre e Iliad.

 

WhatsApp: una nuova truffa che prosciuga il credito sta circolando nella piattaforma

Il servizio di messaggistica offre tantissimi servizi e funzionalità che vengono sempre più sfruttate dagli utenti, purtroppo anche per scopi malevoli. L’ultima truffa che circola sulla piattaforma avrebbe prosciugato il credito telefonico di moltissimi utenti. Il tutto utilizzando solamente un messaggio. Il messaggio in questione promette agli utenti di ricevere una ricarica gratuita di 5 euro per il proprio numero telefonico.

Continua dicendo che, solo i fortunati sorteggiati potranno ricevere questo premio, indipendentemente dal gestore telefonico che utilizzano. L’annuncio contiene un form che deve essere compilato da tutti gli utenti che vogliono partecipare, in una riga è richiesto anche il numero di telefono su cui accreditare la famosa ricarica in omaggio.

Ovviamente non si riceve alcun regalo, come nella maggior parte dei casi. I 5 euro che sono stati promessi verranno al contrario sottratti dal credito telefonico di tutti gli utenti che hanno compilato il questionario. Evitare questo tipo di truffa è abbastanza facile, la prima regola da seguire è: nessuno regala niente. Alcuni gestori sono soliti fare regali ai propri clienti, per esempio Vodafone Friday, ma quest’ultimi inviano dei normali SMS e non contattano mai il cliente tramite WhatsApp.