Apple Face ID

Apple sta al momento brevettando una nuova tecnologia che le permetta di sbloccare le portiere delle automobili utilizzando un’autenticazione biometrica simile al Face ID.

L’azienda starebbe lavorando per migliorare il sistema informatico Face ID, presente ormai da tempo su smartphone e tablet, con lo scopo di riconoscere una persona sulla base di più caratteristiche biologiche. Scopriamo tutti i dettagli.

 

Apple vuole aprire tutto con il Face ID, anche le automobili

La nuova tecnologia che sta studiando al momento il colosso di Cupertino permetterebbe a tutti i proprietari di un’automobile di aprirla, in tutta sicurezza, utilizzando il Face ID e non più le chiavi. Si tratterebbe di un sistema con maggiore sicurezza rispetto quello offerto attualmente con i comandi a distanza, in quanto sono esposti agli attacchi man-in-the-middle.

La man-in-the-middle è una manovra informatica che permette in segreto ad un soggetto, di ritrasmettere o alterare la comunicazione tra automobile e proprietario. Con il nuovo sistema di autenticazione biometrica l’azienda vuole promettere che l‘auto si aprirà solamente quando verrà riconosciuto il volto del proprietario o altre persone da lui autorizzate.

La nuova tecnologia inoltre, permetterebbe anche altre innovazioni. La macchina potrebbe essere in grado di personalizzare le impostazioni di comando, come regolazione dei sedili, musica e touchscreen, in base alla persone che ha aperto la portiera. Per il momento l’azienda non ha comunicato nulla sulla questione, di conseguenza non ci resta che attendere e sperare che il progetto vada avanti. Ovviamente vi terremo informati.