Tempo di lettura: 2 minuti

Poste ItalianeGli hacker non danno tregua ai clienti di Poste Italiane e continuano a rivolgere loro tentativi di frode decisamente infimi che mirano ai loro dati personali e al loro denaro. Una nuova email, infatti, sta circolando tra gli utenti e tenta di convincerli a compilare un breve questionario online per ottenere in cambio un premio di 200€.

Truffe online: il phishing attacca ancora i clienti di Poste Italiane!

Il phishing attacca ancora i clienti di Poste Italiane, questa volta esortandoli a compilare un questionario per riscuotere un premio. Il messaggio ideato dai malfattori arriva tramite un’email relativa al 200° anniversario dell’azienda. Una comunicazione del genere è apparsa anche nei mesi precedenti e si tratta ancora una volta di phishing. L’intento dei malfattori, infatti, è quello di utilizzare strategie sempre nuove per persuadere le vittime e ottenere da loro stesse i dati necessari per compiere il furto.

Come ogni email phishing anche questa può essere ignorata a resa innocua. E’ sufficiente non procedere con il questionario presente nell’email e non fornire le informazioni richieste. Le comunicazioni ufficiali dell’azienda non richiedono mai di inserire dati personali online, infatti, ogni email contenente tale caratteristica maschera un tentativo di frode.

Questa non è l’unica truffa online che sta circolando al momento. Anche su Facebook e WhatsApp si sta diffondendo un tentativo di phishing che promette agli utenti un premio. In questo caso, però l’espediente utilizzato è una falsa lotteria. I criminali infatti invitano l’utente a scegliere il suo premio e poi inserire i dati per ottenerlo.