Tempo di lettura: 2 minuti

Aipods

Una nuova inchiesta si abbatte sul mondo della tecnologia e questa volta si tratta delle cuffie wireless e in particolar modo dei rischi che possono apportare. Secondo diversi utenti sparsi nel web e non solo, accessori come le AirPods sono accompagnati da un elevato rischio di provocare il cancro. Cosa dice la scienza a riguardo?

AirPods & Co. a rischio? Ecco quello che sappiamo e che non sappiamo a riguardo

Sin dall’uscita della serie 7 degli iPhone, l’azienda di Cupertino ha deciso di decurtare dal corpo dei terminali l’entrata per il jack delle cuffie. Da quel momento in poi, gli utenti hanno iniziato ad utilizzare le AirPods o analoghe cuffie per evitare l’adattatore. Con la diffusione di queste cuffie true wireless anche i dubbi sulla loro sicurezza hanno invaghito gli utenti. A tal proposito, 250 scienziati di tutto il mondo hanno effettuato degli studi e creati dei report e petizioni online per attirare attenzione. La più nota ha visto la luce nel 2015 e prende in esame sia vari campi elettromagnetici di tipo non ionizzato che dispositivi di radiazioni a radiofrequenza.

Nonostante la diffusione di questo timore, dobbiamo menzionare che né le Nazioni Unite e né  l’Organizzazione Mondiale della Sanità  hanno risposto a tali accuse. Non ha preso una posizione neanche la diretta interessata ossia Apple (rammentiamo che anche Samsung ha appena messo in commercio la sua nuova versione di cuffiette). In ogni caso, ci auguriamo che nei prossimi tempi un’analisi più accurata e approfondita venga svolta poichè è nell’interesse di tutti gli utenti conoscere la verità.