Tempo di lettura: 2 minuti

email ed SMSEmail, SMS, app di messaggistica istantanea e Social sono utilizzati sempre più spesso da cyber-criminali che tentano di truffare gli utenti. Il phishing, insieme allo smishing, non sono gli unici tentativi di frode online ideati dai malfattori, spesso, infatti, anche i Social sono utilizzati per prosciugare i risparmi degli utenti. Fortunatamente, però, la maggior parte degli inganni che è possibile riscontrare online possono essere evitati seguendo alcuni accorgimenti.

Truffe online: bastano pochi accorgimenti per tutelare i propri risparmi e sfuggire ai tentativi di frode online!

I malfattori puntano soprattutto ai titolari di carte e conti correnti ma tutti possono ricevere false email ed SMS fraudolenti rischiando dunque di cadere in trappola. Primo accorgimento utile a tutti gli utenti prevede quindi di imparare a riconoscere i messaggi falsi. Smascherare l’intento fraudolento permette di salvaguardare i propri dati e il proprio denaro ma spesso risulta apparentemente complicato.

Le comunicazioni diffuse dai cyber-criminali presentano una grafica che può trarre in inganno chiunque; attraverso siti clone ben strutturati, infatti, riescono a portare a termine le truffe.

Le email e gli SMS fraudolenti presentano inoltre delle caratteristiche che è opportuno tenere a mente per fronteggiare al meglio il tentativo di frode. Tra i vari accorgimenti importanti, infatti, vi è l’identificazione di link e file a cui i malfattori invitano a cliccare tramite giustificazioni varie. E’ molto importante evitare di scaricare qualsiasi file e di cliccare su eventuali URL presenti nelle comunicazioni.

E’ fondamentale, dunque, ricordare che nessuna azienda e nessuna banca richiede mai informazioni sensibili online. Prestando la giusta attenzione ed eliminando quanto ricevuto sarà semplice proteggere i propri risparmi.