Tempo di lettura: 2 minuti

iPhone 8

Secondo le ultime indiscrezioni, Apple starebbe pensando di lanciare nel 2020 un modello aggiornato di iPhone 8, le cui vendite sono andate abbastanza bene. Non è infatti una novità che le vendite invece degli ultimi smartphone presentati, non stanno andando come previsto.

L’indiscrezioni arriva direttamente da una fonte cinese e secondo quest’ultima, ci sarebbe la possibilità di rivedere su un nuovo iPhone, il design di uno vecchio, con alcune correzioni delle caratteristiche. Ecco i dettagli.

 

Apple potrebbe lanciare una versione aggiornata di iPhone 8 nel 2020

Sempre secondo la fonte cinese, l’idea dell’azienda di Cupertino sarebbe quella di dare ai propri utenti un iPhone 8 aggiornato, con uno schermo da 4.7 pollici con risoluzione Full HD. Il processore dovrebbe essere un Apple A13 con 128 GB di memoria interna, alloggiato in un PCB di nuova generazione ed una fotocamera singola sul lato posteriore.

Il nuovo dispositivo sarebbe lanciato ad un prezzo che potrebbe aggirarsi intorno ai 650 euro, facendo risparmiare così gli utenti, dato che si tratta di un modello su cui non bisogna fare tanta ricerca e sviluppo. Per contenere i costi e per evitare troppi cambiamenti a livello di design, dovrebbe mantenere il Touch ID invece del Face ID, ormai presente su tutti gli ultimi modelli dell’azienda.

Ovviamente si tratta ancora di indiscrezioni e rumors, i piani per il 2020 potrebbero cambiare da un momento all’altro. Sicuramente vediamo Apple intenzionata a produrre modelli più piccoli rispetto a quelli proposti attualmente. Non ci resta che attendere per avere maggiori indiscrezioni.