In onore della giornata mondiale contro l’AIDS, Tim Cook ha pubblicato su Twitter un report in cui dichiara che, a differenza dei 200 dello scorso anno, quest’anno Apple ha donato oltre 220 milioni di dollari a (RED), organizzazione no profit impegnata nella lotta all’AIDS. La collaborazione tra Cupertino e (RED) dura ormai da più di 13 anni , il che significa che quest’ultima è stata coinvolta sin dall’inizio nel lontano 2006.

Di recente, infatti, la società ha affermato che:

“Per 13 anni i sostenitori della nostra partnership con (RED) hanno raccolto oltre 220 milioni di dollari per i programmi contro HIV/AIDS. Ogni acquisto di un (PRODUCT)RED ci avvicina sempre di più alla fine definitiva dell’AIDS. Unisciti alla lotta.”

Apple e (RED): una collaborazione che tutti dovrebbero supportare

Come detto precedenteme, la collaborazione tra Apple e (RED) dura ormai da più di 13 anni. Nel corso di questo periodo, infatti, sono stati fatti enormi passi in avanti. Di recente, non a caso, Tim Cook ha affermato che i decessi dal 2004 ad oggi sono diminuiti oltre la metà, aggiungendo che:

“(RED) è un’organizzazione che sfrutta il potenziale delle persone per combattere l’AIDS. Collaborando con i marchi iconici del mercato, (RED) aumenta la consapevolezza e genera denaro per il Fondo globale. Il 100% dei fondi è destinato ai programmi contro l’HIV / AIDS in particolare nel territorio dell’Africa Sub Sahariana.”

Nella giornata mondiale dell’AIDS Apple sta quindi cercando di intervenire in diversi modi. In primo luogo, la società ha trasformato di rosso tutti i loghi degli Apple Store. Inoltre, Apple sta donando 1 dollaro per ogni acquisto Apple Pay effettuato negli Apple Store, su Apple.com e nell’App Store.