cellulari

I cellulari sviluppati negli anni ’80, ’90 e 2000 sono tantissimi e oggi tantissimi collezionisti sono alla ricerca di numerosi modelli perché definiti da collezione.

Cellulari: i modelli più richiesti

Secondo varie ricerche online, ci sono diversi modelli di vecchi telefonini che oggi hanno un valore economico molto importante perché sono definiti da collezione per via di alcune caratteristiche. Questi modelli sono molto ricercati dai collezionisti di tutto il mondo e in molti sono disposti a sostenere cifre piuttosto importanti per possedere gli esemplari che a loro interessano.

Per esempio, fra i tanti, spicca il T10: un cellulare sviluppato nel 1999 da Ericsson, un’azienda telefonica molto famosa a quei tempi e anche oggi. Questo modello è molto importante per il mondo del collezionismo perché si tratta del primo cellulare arrivato in commercio con uno sportello che copre i tasti quando non è utilizzato. Addirittura, i collezionisti sono disposti a pagare anche 2.000,00 Euro se il cellulare in questione si presenza in ottime condizioni e perfettamente funzionante.

Un altro cellulare molto richiesto è il Mobira Senator, ideato e sviluppato dall’azienda telefonica Nokia. Si tratta del primo cellulare della famosa azienda e da come è possibile notare si presenta dalle grandi dimensioni, ma il suo valore economico attuale è di circa 1.000,00 Euro.

Allo stesso prezzo c’è l’iPhone 2G sviluppato nei primi anni 2000 dall’azienda telefonica statunitense Apple. Si tratta del primo smartphone arrivato in commercio e se il modello in questione si presenta in ottime condizioni e perfettamente funzionante, i collezionisti alla ricerca di questo cellulare non ci penserebbero due volte nello spendere 1.000,00 Euro.